GA-026- Anello oro bianco e giallo con brillante, punzone col fascio

déco bianco giallo 3

Anello in oro bianco e giallo con brillante centrale e due diamantini tagliati a rosa, realizzato da un orafo valenzano prima del 1945.

Il regime fascista intervenne anche nel settore della gioielleria, imponendo agli orafi di collocare nel loro punzone, tra la provincia e il numero identificativo del produttore, un piccolo fascio littorio. Gli oggetti prodotti in quel periodo riportano quindi un marchio che permette di datarli con certezza.

In questo periodo, a causa delle sanzioni prima e della guerra poi, scarseggiavano metalli e pietre preziose. Spesso quindi si sono realizzati gioielli con oro a caratura inferiore a 750, e si sono utilizzate pietre di scarsa qualità.

Questo anello invece è in oro 18 kt, e il brillante taglio antico centrale è di buona qualità. L’orafo ha supplito alla scarsità del materiale realizzando una montatura leggerissima, ma dal disegno particolarmente elaborato: una vera prova di maestria tecnica.

La testa dell’anello misura cm.2,2×1,6.

€650,00