GC-011 Ciondolo Borbonico smalto

ciondolo borbonico smalto S

Cod. articolo : GC-011

Ciondolo ottocentesco in lamina d’oro sbalzata e satiinata, con motivi floreali.

E’ in perfette condizioni e misura cm.3,7×2,2.

€ 320,00

GC-009 Pendente Borbonico con catena

pendente borbonico con catena

Cod. articolo : GC-009

Pendente ottocentesco con catena, in lamina d’oro sbalzata, sagomata, satinata ed incisa e smalti.

Gli smalti disegnano una lettera S, che ricorre spesso in questo tipo di oreficeria; sta nfatti per “souvenir” e doveva ricordare alla donna che lo riceveva e lo

indossava l’amore di chi lo aveva regalato. Particolare in questo gioiello l’uso dell’accostamento di diversi colori di oro e dei colori dello smalto.

E’ in ottime condizioni; il solo pendente misura cm.6,5×4,3.

€ 1.000,00

GC-008 Pendente Borbonico a stella

pendente borbonico a stella

Cod : GC-008

Pendente ottocentesco con catena, in lamina d’oro sbalzata, sagomata, satinata ed incisa, con due stelle a sei punte ed elementi decorativi naturalistici.

Un bellissimo esempio di oreficeria popolare, caratterizzata dal tentativo continuo di supplire alla scarsità di metalli e pietre preziose con lavorazioni

curatissime e fantasiose, prova della grandissima abilità tecnica degli orafi del tempo.

Questo tipo di gioielli ha spesso una funzione specifica, o perché fa riferimento ad occasioni particolari (matrimoni e nascite, ad esempio)

o perché doveva essere un chiaro pegno d’amore, o ancora perché doveva portare fortuna. Alcuni elementi, tra cui quello della stella, finiscono quindi per essere ricorrenti.

Il solo pendente misura cm.6×4,2.

€ 1.000,00

 

GC-007 – Pendente in argento

pendente granati

cod:GC-007
Pendente con complessa montatura in argento e granati. La fattura e il taglio delle pietre fa pensare ad un oggetto realizzato in area germanica, o comunque in Europa Centrale alla fine del XIX secolo. In origine sembrerebbe essere stato utilizzato anche come portaritratti.

€ 220,00

GC-005 – Croci da collo

croci argento e diamanti
cod:GC-005
Croci da collo in argento e diamanti incastonati “a notte”.

Sono state realizzate nel settecento, probabilmente in Italia, e sono in ottime condizioni.
Fino alla fine del XVIII secolo, era consuetudine montare tutte pietre preziose “a notte”,
cioè in castoni chiusi sul fondo e lateralmente, che non permettevano alla luce di penetrarle dalla parte posteriore.
Questa tecnica permetteva di uniformare, modificare e intensificare il colore delle pietre foderando l’interno del
castone con sottilissime lamine metalliche colorate e riflettenti ma, limitava le proprietà ottiche del diamante di
brillare e riflettere la luce. Verso il 1800 si cominciò a montare le gemme con graffe o colletti in montature aperte.

Misurano circa cm.4×3.

€ 300,00 l’una

GC-021- Spilla ciondolo con catena in oro giallo

 

Ciondolo spilla in lamina d’oro giallo sagomate, incisa e cesellata, con catena doppia. Il motivo centrale della stella a sei punte è ripreso nell’elemento che connette ll ciondolo alla catena. Il ciondolo può facilmente essere sganciato per essere utilizzato come spilla. L’elemento della stella è frequente nell’oreficeria italiana dell’Ottocento. E’ originale in ogni sua parte, in buono stato di conservazione.

Si tratta di un gioiello raffinatissimo per disegno e fattura, e pesa complessivamente gr.36,6.
Ciondolo e catena sono lunghi cm.46,5, il solo ciondolo misura cm.7,2×3,6.
€ 2.200,00